La trance sciamanica

Le modificazioni della coscienza irrompono mettendo in crisi il sé ordinario, e facendoci intravedere stati e strutture identitarie “altri”, diversi da quelli abituali. Si tratta di stati naturali, culturalmente codificati, che le istituzioni egemoniche dell’Occidente moderno hanno relegato ai margini della cultura ma che si riscontrano in molte tradizioni religiose, in cui svolgono funzioni culturali […]

Gli stati di coscienza non ordinari nelle culture

In altri post abbiamo visto che determinati stati di coscienza suggeriscono l’esistenza di facoltà psichiche latenti e superiori a quelle ordinarie, connaturate alle strutture biopsichiche dell’essere umano. Queste esperienze fanno intravedere l’esistenza di un “doppiofondo” della coscienza, di un nucleo identitario più ampio e profondo, il “Sé”. Parallelamente, abbiamo definito le religioni come “tecnologie del […]