Identificazione e disidentificazione

In un saggio di qualche anno fa intitolato Fuggire da sé. Una tentazione contemporanea (2016) l’antropologo francese David Le Breton illustrava una delle conseguenze più vistose della modernizzazione: l’enfasi posta sull’individuo e sulla sua realizzazione, con la conseguente esigenza, avvertita da molti, di sottrarsi alla pressione sociale tagliando i ponti, isolandosi, e recuperando, tramite la […]

La visione psicosintetica: le dimensioni dell’uomo interiore

  Immagine: © Rafael Araujo In un post precedente abbiamo ripercorso le origini della psicosintesi, psicologia transpersonale ante litteram elaborata dal medico e psichiatra veneziano Roberto Assagioli (1888-1974) nei primi decenni del Novecento. Avanguardistica ed eclettica, ibridazione tra moderni approcci psicanalitici e antiche tradizioni spirituali, la psicosintesi era forse poco compatibile con i quadri culturali […]

La psicosintesi, psicologia dell’anima

Immagine: Alphonse Mucha, Reverie (1897; © 2018 Mucha Foundation) Come osservato altrove, l’espressione “psicologia transpersonale” indica un insieme di scuole e approcci psicologici che considerano la personalità ordinaria – l’io – come il riflesso di una una più ampia matrice psico-spirituale, la cui esistenza è dedotta dallo studio di specifici stati modificati di coscienza: dai […]

Psicologie del Sé, psicologie del Sacro

In un post precedente abbiamo scritto che in una prospettiva storico-religiosa “costruttivista” le religioni possono essere viste come vere e proprie “tecnologie del sé”. Si tratta cioè di un insieme di pratiche che consentono di agire sulla psiche tramite alcuni strumenti specifici: i cosiddetti dispositivi mitico-rituali, per riprendere l’espressione di Ernesto de Martino (1908-1965).  Da […]